itCaffè 2 luglio 2021 – Amore per gli azzurri tra scaramanzia e tecnicismi – itCaffè – Noi Italiani Forum

Shopping cart

close

Nessun prodotto nel carrello.

notification icon
itNoi applicazione
Tutto il meglio di Noi italiani.it sul tuo telefono
Installa

Forum

itCaffè 2 luglio 20...
 
Condividi:
Notifiche
Cancella tutti

itCaffè 2 luglio 2021 - Amore per gli azzurri tra scaramanzia e tecnicismi


Domenico Tropeano
(@domenicot)
Membro Admin
Registrato: 1 anno fa
Post: 480
Topic starter  
 
Bellissimo ed entusiasmante l’itCaffè del 2 luglio a poche ore dal fischio di inizio della partita dell’Italia contro il Belgio (Link al video in fondo all’articolo). Una disputa che ha segnato la vittoria degli azzurri che vanno dritti alla semifinale contro la Spagna.
Trasmesso in diretta live sulla fanpage Facebook di italiani.it, ha visto la partecipazioni di diversi blogger del network che si sono collegati da Italia, Spagna, Francia, Messico, Brasile, Colombia e Argentina.
 
azzurri
Gli azzurri dopo la vittoria contro il Belgio
Amore per gli azzurri nel mondo
Un’ora che è volata tra risate e racconti di come gli italiani hanno esportato all’estero la loro passione per il calcio e gli azzurri. Tra riti scaramantici, dedizione e coinvolgimento direi quasi ‘viscerale’, noi italiani abbiamo raccontato l’amore per la maglia azzurra. Senza far mancare riferimenti a partite storiche come quella del 1970 in Messico contro la Germania, secondo molti la partita del secolo. Si è parlato di blocchi storici che hanno portato tante volte l’Italia alla vittoria. Confronto anche sulle tifoserie italiane, il legame indissolubile tra il calcio e la famiglia Agnelli ma anche di calciatori amati in Italia come Maradona o Pelé.
Un’ora passata in compagnia di italiani che vivono nel mondo. Gente che ha l’Italia nel cuore e a cui piace raccontare il bello di questo Paese.
Per chi si fosse perso il live, ecco il link al video: https://www.facebook.com/fanpageitaliani/videos/249431776987174
Potrebbe interessarti anche:

   
Citazione
Condividi: