[CUCINA ITALIANA] Polenta al gorgonzola – Lombardia – Noi Italiani Forum

Shopping cart

close

Nessun prodotto nel carrello.

notification icon
itNoi applicazione
Tutto il meglio di Noi italiani.it sul tuo telefono
Installa

Forum

[CUCINA ITALIANA] P...
 
Condividi:
Notifiche
Cancella tutti

[CUCINA ITALIANA] Polenta al gorgonzola


Domenico Tropeano
Post: 480
Admin
Topic starter
(@domenicot)
Membro
Registrato: 1 anno fa

https://www.italiani.it/ricetta-polenta-al-gorgonzola/

La polenta al gorgonzola è un piatto semplice e gustoso, facile da preparare. La ricetta è tipicamente settentrionale. Il gorgonzola, infatti, è un formaggio Dop originario della provincia di Milano e la polenta rimane uno dei piatti che caratterizzano la tradizione culinaria del nord Italia. La bontà del formaggio conferisce alla polenta un gusto unico. Il piatto, ideale in autunno e inverno, va mangiato caldo e fumante, possibilmente accompagnato da un buon bicchiere di vino rosso. 

La polenta al gorgonzola: gli ingredienti

La polenta al gorgonzola può essere preparata in modi diversi. La ricetta tradizionale prevede una lunga cottura in una capiente pentola d’acciaio o in un paiolo di rame. Si impiega un po’ di tempo in più per realizzarla, ma ne vale la pena perché garantisce una cottura perfetta. Questi sono gli ingredienti (per 4 persone) necessari per prepararla:

500 gr di farina di mais
400 gr di gorgonzola
2 litri d’acqua
sale q.b.

Il procedimento

In una pentola abbastanza ampia e con i bordi alti, mettete a bollire l’acqua con il sale. Versate poi a pioggia la farina di mais e iniziate a mescolare in modo energico e continuo. Per evitare che si formino grumi, utilizzate una frusta o una spatola. Dopo un’ora di cottura, la polenta è pronta per essere mangiata. Trasferitela nei piatti ancora ben calda, e adagiatevi sopra una fetta di gorgonzola. Il formaggio si scioglierà a contatto con il calore, regalando al piatto un sapore unico.

 

La polenta, un piatto buono e sostanzioso

La polenta, povera ma buona e sostanziosa, è uno dei piatti preferiti da chi vive al nord, soprattutto nei paesi di montagna. Viene preparato con farine (di cereali o di legumi), che vengono cotte a lungo in acqua utilizzando una pentola apposita chiamata paiolo, realizzata solitamente in rame. Nel passato, la polenta si faceva cuocere proprio nel paiolo di rame sospeso sopra al camino.

https://www.youtube.com/watch?v=jX5RFF_CBxo

Le origini

La polenta ha origini molto antiche, ma è diventata come la conosciamo oggi solo dopo la scoperta dell’America, da cui arrivò il granturco che le conferisce il suo caratteristico colore giallo. La polenta più conosciuta e diffusa è quella di mais. Quest’ultima si può mangiare in versione dolce o salata, anche abbinata a sughi, formaggi, piatti di carne e di pesce. Inoltre, il mais è un’ottima alternativa per i celiaci, poiché non contiene glutine. La polenta è un piatto che pur nella sua semplicità è ricco di minerali e vitamine ed è povero di grassi. Insomma, non può assolutamente mancare sulle nostre tavole. Abbinata al gorgonzola, poi, diventa deliziosa e dal gusto irresistibile.

Condividi: